giovedì 13 febbraio 2014

Giornata uggiosa e decisamente invernale ieri, con tanto di pioggia e vento freddo. Passeggiando in zona Massimo (il terzo teatro d'Europa a voler essere fiscali) mi dirigo, dopo i miei soliti giri in libreria, verso la macchina posteggiata in via Tunisi e lì... Sorpresa: mi imbatto nella facciata di un palazzo deturpata da scritte poco fini, ma vengo colpita da quello che ne è stato fatto di una targhetta che recita "Vietato l'affissione".
L'artista ha creato un "Frame" come si legge nella foto: mi ha colpito perché sembra che il divieto d'affissione sia stato disegnato, invece è una targhetta in rilievo sul muro. L'artista ha applicato una cornice dietro la targa, facendo in modo che sembrasse un tutt'uno. Davvero geniale.
Reazioni:

0 commenti:

Follow me on Instagram Follow me on Twitter!